Ad Andria un nuovo centro per le donne in difficoltà autofinanziato dalle “Amiche per le Amiche”, rivolto anche alle mamme

L’associazione di promozione sociale “Amiche per le Amiche” presenta “LA CASA PER LE AMICHE”. L’innovativo progetto proposto dall’associazione andriese ha come obiettivo la realizzazione di un “hub-lab” in cui le socie-attiviste metteranno a disposizione la loro esperienza e professionalità, per sostenere le “Amiche in difficoltà”. Un luogo fisico in cui le “Amiche” possano continuare a crescere attraverso il confronto ed il dialogo, promuovendo le proprie attitudini e competenze, un laboratorio di progettazione partecipata che mira a realizzare progetti tout court di sostegno alle donne, uno spazio di co-working, con area attrezzata per il “co-baby”, ove poter usufruire di una vasta gamma di servizi. “Trattasi di un sogno a lungo inseguito e che abbiamo deciso di concretizzare – afferma la Vice- Presidente avv. Stefania Campanile, – Abbiamo avvertito la necessità di avere uno spazio ove poter concretamente offrire una serie di servizi da e per le Amiche. “La Casa per le Amiche” avrà uno sportello di ascolto rivolto a tutte le “Amiche in difficoltà”, uno spazio di co-working, con area baby attrezzata per i figli dei co-workers, in modo da conciliare più agevolmente le esigenze vita – lavoro; rappresenterà il luogo in cui saranno svolte importanti attività di sensibilizzazione, promozione e comunicazione sul tema della cultura di genere rispettosa della dignità delle donne, nonché attività formative e di orientamento per sostenere l’inclusione sociale e/o lavorativa delle donne, ma anche un semplice luogo ove poter dialogare e condividere esperienze”.

Il progetto, ambizioso per gli obiettivi preposti, necessita di importanti fondi per l’attivazione e da qui la scelta dell’associazione, che è libera ed autofinanziata, di destinare il ricavato di tutte le prossime iniziative solidali alla realizzazione del progetto “La casa per le Amiche”. Prima di tali iniziative sarà organizzata in occasione della festa della mamma e sarà intitolata “Una Mamma per Amica”. Linkiamo qui sotto un video diffuso sul canale YouTube dell’emittente televisiva Tele Dehon:

Si tratta di una raccolta fondi solidale mirante a finanziare il suddetto progetto, attraverso la vendita di dipinti a tema realizzati dall’artista andriese Isabella Pistillo. “La nostra socia Isabella Pistillo – prosegue la Vice Presidente Stefania Campanile – ha generosamente messo a disposizione dell’associazione la sua arte, realizzando dei quadretti sul tema della maternità, che potrebbero anche essere utilizzati come bomboniera solidale; il ricavato della raccolta solidale sarà interamente devoluto al progetto “La casa per le Amiche”. Orgoglio e soddisfazione per il coinvolgimento artistico ed emotivo di Isabella Pistillo è espresso anche dalla stessa artista.

“Per me è stato emozionante essere parte attiva di questa iniziativa benefica – dichiara la socia Isabella Pistillo – che è in linea con la mission dell’associazione. Mi rende orgogliosa la circostanza per cui una mia idea possa sostenere il meraviglioso progetto “La casa per le Amiche”. La scelta dell’immagine stilizzata madre–figlio vuole rappresentare un riconoscimento alla donna nel suo momento di estrema generosità e amore. La massima espressione di amore. Credo che i lavori da me realizzati possano rappresentare un simbolico e raffinato dono per ogni mamma”. Le creazioni di Isabella Pistillo saranno disponibili il giorno 5 maggio p.v., in occasione della festa della mamma, presso i gazebo installati nel centro-città e organizzati dalle volontarie dell’associazione “Amiche per le amiche”. Sarà il primo momento utile in cui sarà offerta la “creazione solidale” che darà il via alla raccolta fondi per la realizzazione del progetto “La casa per le amiche”, che si auspica abbia un importante supporto. Per maggiori informazioni, è possibile contattare la referente Elena Lorusso al n. 348/0626264 nelle ore pomeridiani.