Alta Murgia: incendio distrugge “almeno 40 ettari di bosco, un disastro”

“L’incendio di ieri pomeriggio ha scosso tutti. Il bosco di Acquatetta è uno dei luoghi più amati del parco e vederlo ridotto in cenere genera un dolore immenso” – lo riporta su Facebook l’ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia che, attraverso un post accompagnato da alcuni scatti fotografici, ha inoltre aggiunto:

“Al momento si stima la perdita di oltre 40 ettari di bosco. È un episodio gravissimo che ha richiesto l’intervento di 3 canadair e 7 quadre dell’Arif, affiancati da vigili del fuoco, volontari e carabinieri forestali. Siamo addolorati, ma anche certi che le autorità competenti chiariranno la natura dell’episodio” – fanno sapere dall’ente.  Il link al post diffuso su Facebook:

L'incendio di ieri pomeriggio ha scosso tutti. Il bosco di #Acquatetta è uno dei luoghi più amati del parco e vederlo…

Pubblicato da Parco Nazionale Alta Murgia su Venerdì 10 luglio 2020

Per le operazioni di spegnimento è stato reso necessario l’intervento del DOS (Direttori delle Operazioni di Spegnimento). Riportiamo qui sotto i link a due filmati diffusi su Facebook dall’Arif Puglia nella giornata di ieri:

Ricordiamo che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/PugliaReporter è possibile seguire tutte le news da Facebook. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni via Whatsapp. Inoltre possibile partecipare al gruppo Whatsapp dedicato alla regione Puglia per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com.