Andria: 25 aprile, 73° Anniversario della Liberazione. Il programma della manifestazione e il messaggio del Sindaco Giorgino

Oggi 25 Aprile  73° Anniversario della Liberazione d’Italia e festa nazionale della Repubblica Italiana. In tutte le città italiane vengono organizzate manifestazioni pubbliche. Qui il programma della manifestazione ad Andria che si svolgerà come di consueto presso il  Parco IV Novembre – Monumento ai Caduti:

 

  • ore 10.30: Ritrovo delle Autorità Civili, Militari e delle Ass. Combattentistiche e d’Arma;
  •  ore 10.45: Deposizione della corona d’alloro in memoria dei Caduti in guerra;
  • a seguire: Santa Messa officiata da Mons. Giovanni Massaro, Vicario Vescovile.
  • Conclusione: Allocuzione del Sindaco Avv. Nicola Giorgino.
  • Il discorso del Sindaco Avv. Nicola Giorgino:

 

“Oggi la libertà, la nostra libertà, purtroppo, è attaccata da nuovi e diversi nemici. Gli interessi di parte, l’individualismo a tratti esasperato, l’indifferenza per il bene comune, la mancanza del rispetto delle regole, del senso civico e del rispetto delle istituzioni. Credere nei valori della libertà oggi, significa credere che è necessario riaffermare i valori per la centralità delle persone e dei legami sociali, della laboriosità, dell’impegno sociale, facendo ognuno il proprio dovere di imprenditore, di lavoratore, di amministratore, senza dare credito a coloro che alimentano quotidianamente solo sfiducia, scetticismo e scoraggiamento”.

“La nostra città si è affermata ed cresciuta su solide radici e su questa terra i nostri nonni e i nostri padri hanno lottato e lavorato duramente per garantirci un futuro migliore. Per questo dovremmo essere disposti a tutto per difenderla, non cercando solo di trarne un vantaggio effimero di parte, ma avviando una nuova convergenza impegnandosi per conseguire il bene comune. Un particolare appello lo rivolgo alle nuove generazioni, perchè possano essere promotori di questi atteggiamenti positivi con rinnovata attenzione e consapevolezza”.