Andria: aggredito senza motivo nel centro storico, finisce in ospedale con ferite al volto

Proseguono le segnalazioni dei cittadini circa episodi di violenza consumatisi tra le vie del centro storico di Andria:

A distanza di poche ore dal comunicato stampa diffuso da Savino Montaruli – che sollecitava le istituzioni ad intervenire su una problematica, quella della sicurezza nel borgo antico cittadino, ancora irrisolta – in città si registra un nuovo episodio da condannare. Stando alle informazioni raccolte, nei giorni scorsi, un uomo era a passeggio per strada quando è stato raggiunto ed aggredito da un gruppo di giovani. L’uomo ha reagito all’aggressione, subendo delle ferite e finendo in ospedale:

Sottoposta a cure mediche, la vittima dell’aggressione ha riportato anche ferite ad altezza viso che hanno interessato la zona dell’arcata sopraccigliare. Fortunatamente, il ferito non è in pericolo di vita ma sarebbe opportuno intervenire a scopi preventivi affinché coloro che scorazzano in città con la presunzione aggredire i passanti senza ricevere punizioni adeguate possano ravvedersi e pagare legalmente le conseguenze delle loro azioni ingiustificabili. Sull’aggressione è stata sporta regolare denuncia mentre sul web si continua a discutere sulla tutela di residenti e turisti nel centro storico di Andria, una località che rappresenta un patrimonio storico-culturale dalle alte potenzialità turistiche che di certo non meritano di essere contrastate da quattro balordi. Con molta probabilità, utili ad identificare gli autori dei fenomeni criminosi potrebbero risultare le eventuali immagini registrate ai locali impianti di videosorveglianza posti in zona.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.