Andria: albero cade completamente sulla strada. Montepulciano: “l’ailanto una specie pericolosa e dannosa” – le FOTO

“Un ailanto, albero alloctono, cioè non appartenente alla flora italiana, è stramazzato in via A. Grandi, probabilmente, fra le 15,00 e 15,30, di oggi venerdì 24 giugno 2022. E’ una specie di origine Orientale, Cina etc., ha una vita molto breve, 50- 60 anni dopodiché comincia a deperire. Come dimostrano le foto, è completamente cariato. E’ un albero inviso ai botanici perché molto dannoso per la nostra biodiversità” – lo rende noto il ricercatore ecologista Nicola Montepulciano. Attraverso alcuni scatti fotografici inviati a VideoAndria.com, il nostro concittadino – da sempre sensibile alla questione ambientale – ha poi proseguito:

“Infatti è infestante, invadente, emette una sostanza velenosa che uccide tutte le piante fra le quali si viene a sviluppare, sicché se per caso si sviluppa in un uliveto, prima o poi, gli ulivi andranno incontro alla morte. Emana una puzza ributtante da tutti i suoi organi e nessun animale si ciba delle sue foglie. Questi sono solo alcuni esempi della sua terribile pericolosità. Nella zona in cui è stramazzato si tiene il mercato settimanale del lunedì. E se fosse caduto proprio mentre si teneva il mercato? Di questo albero e della sua pericolosità me ne sono occupato pubblicamente sin dal 1999, sia con una pubblicazione di approfondimento relativa alla botanica della valle di S. Margherita, che sulla Gazzetta del Mezzogiorno e sui social, suggerendo sempre l’estirpazione totale da tutto il nostro territorio. L’Unione Europea, constatata la sua grande pericolosità sotto moltissimi aspetti, ha emanato una legge per la totale estirpazione di questo albero. Molti ailanti che si trovano in v. N. Vaccina, in v.le A. Gramsci versano in condizioni simili a quello stramazzato in v. Grandi; sarebbe bene eliminare almeno questi, meglio ancora tutti – ha concluso Montepulciano. Ulteriori scatti fotografici:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

 

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.