Andria: l’albero caduto era cavo. Quanti altri come lui? Le foto rivelano una vera e propria tragedia sfiorata

Ulteriori fotografie giunte al blog di VideoAndria.com confermano quanto osservato dal nostro concittadino ecologista Nicola Montepulciano (ovvero che l’albero di ailanto caduto in via Achille grandi era praticamente cavo). Un albero “cariato” che, in realtà, andava rimosso da tempo e che solo per pura fortuna non ha causato una tragedia. Le foto:

Una domanda sorge spontanea: quanti altri alberi di ailanto sono in queste condizioni? Oramai, sono anni che Montepulciano – che in passato ha ricoperto il ruolo di Presidente della locale sezione del WWF – ci ricorda periodicamente che questa specie è alloctona, invasiva, infestante e poco lonvega, motivo per cui andrebbe sostituita con la piantumazione intelligente ed organizzata di alberi possibilmente tipici (come la quercia roverella, ma non solo). Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #nicolamontepulciano #caduta #ailanto #live #magazine #bat #andrianews #andrianotizie #viva Andria notizie live in tempo reale dalla città

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.