Andria: anche nel cuore della notte improvvise esplosioni di fuochi d’artificio non autorizzati, disagi per residenti ed animali

Un fenomeno assurdo quanto insensato e pericoloso quello che si sta manifestando paradossalmente in estate. A distanza di mesi dall’arrivo della fine dell’anno, infatti, in città c’è già chi si diletta ad esplodere veri e proprio fuori pirotecnici nella più assoluta mancanza di autorizzazione:

Nelle utlime settimane, i residenti del centro cittadino hanno segnalato al blog indipendente di VideoAndria.com svariati casi di esplosioni, a volte provenienti dalla periferia della città di Andria ma ben udibili anche a grande distanza. Si tratta di vere e proprie forme di inquinamento acustico ed aereo che danneggiano la serenità di chi, di notte o in tarda serata, vorrebbe semplicemente riposare in pace. In più occasioni abbiamo sottolineato anche i disagi e persino la morte procurata ad uccelli e ad altri animali indifesi che, spaventati per i botti, fuggono disorientati o vengono colpiti da malori improvvisi. A questo, poi, ci sembra doveroso ricordare anche le numerose sostanze tossiche sprigionate dalle esplosioni dei fuochi pirotecnici:

Come ricorda sul web anche l’Ufficio Federale dell’Ambiente svizzero, infatti, “La combustione dei fuochi d’artificio può aumentare in misura notevole, almeno per breve tempo e a livello locale, la concentrazione di polveri fini (PM10). In particolare, in presenza di basse temperature o di inversione termica (p. es. al di sotto di una coltre di nebbia alta), le particelle sospese rimangono a lungo nell’aria”. Inoltre, in Europa si calconano anche ingenti quantitativi di polveri fini che precipitano al suolo e nelle acque. Si tratta di sostanze associate ad un aumento del rischio dell’insorgenza di gravi patologie, anche neoplastiche (tumore). Un vero e proprio fenomeno – quello delle esplosioni dei “botti” – che andrebbe condannato dall’intera comunità.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.