Andria – ancora diossina sulle teste dei residenti: “così non si può andare avanti”

Tornano ancora una volta i roghi, tornano le nubi di diossina nell’aria:

a segnalarlo sono i residenti della zona di Via Malpighi, nella periferia della città di Andria. Uno scatto fotografico mostra un notevole quantitativo di fumi dal colore particolarmente scuro che vengono liberati nell’aria del nostro territorio. La stessa aria che respiriamo. L’auspicio è che le forze dell’ordine – magari anche mediate strumenti all’avanguardia come ad esempio i droni – possano individuare celermente gli autori di questi crimini che stanno danneggiando l’ambiente e, quindi, potenzialmente, anche la nostra salute. Per il momento, condividiamo questo scatto fotografico:

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).