Andria: Bilancio approvato ma prima urla e spintoni, intervengono le forze dell’ordine – video


Un Consiglio Comunale, quello del 13 aprile 2018, svoltosi molto animatamente. Dalla parte finale della prima parte sino al termine dello stesso, nonostante l’approvazione del Bilancio, anche attraverso la diretta streaming diffusa su YouTube e sul portale istituzionale è stato possibile udire le urla di alcuni consiglieri comunali. A questi si sarebbero seguiti anche alcuni spintoni e litigi che avrebbero poi costretto anche le forze dell’ordine presenti in aula ad intervenire per placare gli animi.

A sostituire momentaneamente l’ex Presidente del Consiglio Di Pilato (la cui revoca è è stata votata in maggioranza nella seduta precedente) la consigliera Doriana Faraone (M5S). A far scaturire l’acceso litigio la richiesta dell’aggiunta (non prevista) di un odg per la nomina del nuovo Presidente del Consiglio Comunale, proposta mal digerita dalla maggioranza.  “Voi mi state impedendo di attuare il regolare svolgimento di conseguenza mi vedo costretta ad abbandonare l’aula” – ha dichiarato la Faraone. Volano poi altre urla mentre poi la richiesta di sospendere la seduta per dieci minuti. Video:

A riprendere i lavori della seconda parte della seduta di Consiglio Comunale è nuovamente la Faraone, poi sostituita dal consigliere comunale anziano Marcello Fisfola a seguito della richiesta della consigliera pentastellata ma prima l’intervento dell’ex Presidente del Consiglio Di Pilato: “abbiamo dato uno spettacolo indecoroso. Siete arrivati a chiamare la forza pubblica. Ognuno di noi rappresenta i cittadini. Non dobbiamo dimenticare del perché siamo seduti qui”. A proseguire i lavori Fisfola e gli odg riguardanti i DUP, Piano Triennale per le opere pubbliche e del Bilancio di Previsione 2018-2020 vengono rapidamente approvati. Questo dopo ben tre cambi di gestione della Presidenza di Consiglio in una sola seduta, accuse e urla. Una pagina della politica andriese da dimentica. Il video della seconda parte della seduta di Consiglio: