Andria: cambiano sensi di marcia via Giovine Italia e in via Mazzini ma ricordatevi di spegnere il motore davanti al passaggio a livello – video

Cambiano i sensi di marcia, i residenti andriesi sembrano favorevoli alla modifica:

  • in via Giovine Italia e in via Mazzini cambiano i sensi di marcia. In via Giovine Italia cambia con obbligo a sinistra, via Mazzini invece avrà d’ora i poi l’obbligo di marcia a destra. Una modifica positiva che avrebbe snellito l’ingorgo che spesso andava a formarsi davanti al passaggio a livello, con preoccupanti conseguenze a livello ambientale:

Non pochi automobilisti andriesi, infatti, non ricordano che stare in sosta davanti al passaggio a livello con il motore acceso, causa un’ulteriore inquinamento in città, con tutte le potenziali conseguenze sull’ambiente e sulla salute. Del provvedimento ne ha parlato anche un servizio televisivo giornalistico (che condividiamo qui sotto) che riporta anche alcune interviste ai residenti:

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL VIDEO DEL SERVIZIO GIORNALISTICO DIFFUSO SU YOUTUBE

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com.

Tale modifica è stata pubblicata con Ordinanza Dirigenziale n.369 DEL 26/08/2019 sul sito ufficiale del Comune di Andria nella quale si legge. …Ordina di istituire, in forma sperimentale, le seguenti modifiche alla viabilità veicolare:

  • 1. Via G. Italia, senso unico di marcia nel tratto e direzione da Via Manara a Viale Venezia Giulia con l’obbligo della svolta a sinistra su Viale Venezia Giulia;
  • 2. Via G. Mazzini obbligo della svolta a destra sull’intersezione con Viale V. Giulia;
  • 3. Via E. Tazzoli, senso unico di marcia nel tratto e direzione da Via C. Armellini a Via A. Saffi, con obbligo di proseguire diritto su Via G. Italia;
  • 4. Via Medici, senso unico di marcia nel tratto e direzione da Viale Venezia Giulia a Via A. Manara a con l’obbligo della svolta a sinistra;
  • 5. Via Manara, corsie di canalizzazione nel tratto compreso tra Via Medici e Via G. Italia: quella del lato sinistro avrà l’obbligo di svolta a sinistra, quella di destra avrà l’obbligo di svolta a desta;
  • 6. Via Cagliari, corsie di canalizzazione nel tratto compreso tra Via Bari e Viale Venezia Giulia: quella del lato sinistro avrà l’obbligo di svolta a sinistra, quella di destra avrà l’obbligo di svolta a desta;
  • 7. Disattivazione con spegnimento dell’impianto semaforico presente sull’intersezione Viale Venezia Giulia – Via Giovine Italia – Via Mazzini – Via Cagliari dell’incrocio.
  •  
  • La suddetta disciplina sarà attuata sulle strade interessate, con il posizionamento della relativa segnaletica stradale. Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso ai sensi dell’art.37 comma 3 del D.Lgs.285/92 e dell’art.74 del Reg. n.495/92 e successive modifiche e integrazioni. DISPONE la notifica della presente ordinanza a: • tutte le FORZE DELL’ORDINE ; • A.S.A. – Autolinee Servizi Andriesi; • ASL 118; • S.T.P. ; • FERROTRAMVIARIA S.p.A. ; • FERROVIE DEL GARGANO ; • S.I.T.A. S.p.A.. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e far osservare il presente provvedimento. Il Responsabile del Settore Lavori Pubblici – Manutenzioni – Ambiente e Mobilità – Patrimonio – Reti Infrastrutture Pubbliche Santola Quacquarelli / INFOCERT SPA