Andria: centro “dopo di noi” riconvertito per l’emergenza sanitaria? C’è la disponibilità del Comune – video

Proseguono i provvedimenti del comune di Andria finalizzati al contrasto della diffusione del virus Sars-CoV-2 ed al contempo al sostegno del tessuto sociale del territorio e degli operatori sanitari:

E’ infatti notizia delle ultime ore quella della disponibilità del Comune a concedere alla Asl Bt il possibile utilizzo del centro “Dopo di noi” (che avrebbe al suo interno 18 posti letto disponibili) che ad oggi resta inutilizzato nella villa comunale. Lo ha ricordato il Sindaco Giovanna Bruno nel durante il consueto appuntamento audiovisivo diffuso su Facebook. Simile iniziativa si starebbe concretizzando anche per quanto concerne gli immobili dell’ex Macello comunale, recentemente sottoposto a lavori di recupero. Link video:

 

 

Fonte video: Facebook – Giovanna Bruno Sindaco

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).