Andria: cinghiali nuovamente avvistati nell’abitato. Montaruli: “problema sottovalutato da anni mentre i rifiuti abbandonati …”

I cinghiali arrivano in città: sembrerebbe il titolo di un film ma è l’amara realtà. Avvistamenti di cinghiali enormi nella periferia andriese e proprio dalla periferia si (ri)alza il grido dei cittadini e residenti. In verità, il fenomeno era già stato più volte denunciato ma evidentemente sottovalutato da parte di chi ne ha responsabilità e competenza. Dal Comitato Quartiere Europa di Andria, Associazione componente della 4^ Sezione Ambiente del Forum comunale, storica componente della Consulta cittadina, è il coordinatore, l’attivista sociale Savino Montaruli, a dichiarare:

“anche nel 2018 denunciai ai vertici del Parco nazionale dell’Alta Murgia il gravissimo pericolo rappresentato dalla proliferazione di cinghiali che avevano anche causato gravissimi incidenti stradali. Evidentemente quell’allarme, nonostante le rassicurazioni ricevute, poi rivelatesi inconsistenti, venne sottovalutato ed oggi i cinghiali arrivano nelle periferie della città di Andria. Non so se arriveranno ben presto mattina anche a Palazzo di Città, sta di fatto che una periferia stracolma di rifiuti dispersi, non raccolti in modo ordinato e calendarizzato dal servizio pubblico, oggetto di disseminazione selvaggia aggravata da soggetti dediti a questa pratica illegale, rende la città ormai invivibile. Proprio mentre Andria si presenta al mondo, con Gucci prima e Castel dei Mondi oggi ma anche con la tradizionale Festa Patronale fra qualche settimana, la situazione è la peggiore di sempre, con l’aggravante di una classe politica e dirigente distratta, tutta concentrata su se stessa ed addirittura inconsapevole di quello che accade per le strade cittadine trascurate. Questo è imperdonabile” – ha concluso Montaruli con la sua vena estremamente realistica e senza veli il Coordinatore Montaruli.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.