Andria città “nera”: sforamenti di emissioni cancerogene dopo gli ennesimi incendi. L’appello 3Place: “non siate indifferenti, non siate complici!”

“In questi giorni, sul portale ARPA PUGLIA, la centralina di Via Vaccina, ad Andria, è in ROSSO: ossia una delle peggiori di Puglia dal punto di vista del rilevamento degli inquinanti. Questa volta ad incidere sono stati i vari incendi susseguitisi nelle ultime settimane, tra autorimesse e aree verdi” – è quanto riportato in un post diffuso su Facevook dall’associazione ambientalista 3Place di Andria che osserva: “L’incendio del bosco nell’agro di Andria, nelle contrade Pandolfelli-Cocevola-Abbondanza, nel quale si stimano siano andati in fumo circa 30 ettari di bosco tra il 21 e 22 giugno, sono stati registrati superamenti del PM10 nei giorni:

21/06 86 µg/m3
22/06 85 µg/m3
23/06 e 24/06 dati assenti su sito Arpa
25/06 56 µg/m3
. L’incendio all’autorimessa di Via Ospedaletto, del 27 giugno alle 18: sono stati registrati superamenti del PM10 nei giorni:
29/06 80 µg/m3
30/06 65 µg/m3
.Si sono verificati sforamenti anche nei giorni:
28/07 56 µg/m3
29/07 57 µg/m3
L’incendio all’autorimessa di Via Canosa ha fatto registrare dei valori prossimi a quello limite imposto da Decreto. Un ulteriore sforamento si è verificato in data 05 Agosto, pari a 55 µg/m3. Si sono registrati anche sforamenti delle PM2,5.
—Un invito alla riflessione— Gli incendi non solo causano l’incremento delle polveri sottili, che vengono inalate da noi umani, con problemi sulla salute dimostrati attraverso studi scientifici, ma creano problemi anche sul lungo periodo, sulla nostra esistenza. La perdita dei boschi, del verde, significa perdita di biodiversità, perdita di polmoni per la creazione di ossigeno, perdita di raccoglitore di CO2, perdita di protezione del suolo, meno lotta ai cambiamenti climatici, meno benessere psico-fisico per noi umani. Vi invitiamo ad una riflessione: la natura va preservata e tutelata, siamo ospiti di un pianeta che non tollera più la nostra incuria ed indifferenza. Il nostro futuro è compromesso, ce lo dice la scienza. Vi preghiamo di NON ESSERE INDIFFERENTI, di NON ESSERE COMPLICI” – hanno detto da 3Place. L’associazione ambientalista ha quindi aggiunto:

“Quando guardate qualcuno che butta le cicche per terra o incendia le stoppie o magari abbandona il proprio sacco di immondizia per strada, segnalatelo, parlate e siate voi stessi l’esempio del rispetto in ogni posto che frequentate. Cerchiamo di costruire un futuro migliore tutti insieme, non dimenticando gli errori del passato. E chiediamo alle Istituzioni e Autorità massima collaborazione con i cittadini, quella parte sana, quella cittadinanza attiva che sempre segnala fenomeni a danno dell’ambiente e della salute. (E’ stata inviata una PEC da parte nostra in data 24/06, a seguito dell’incendio al Bosco, alla quale non c’è stato alcun riscontro, ad esempio!). NON ESSERE COMPLICE, DENUNCIA….STANNO AMMAZZANDO IL NOSTRO FUTURO!” – hanno concluso da 3Place.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.