Andria: cittadini segnalano numerosi branchi di cani nel centro abitato – foto e video

Nonostante gli interventi precedenti e molteplici segnalazioni, nella la città di Andria sembra ancora rilevante la presenza di grandi branchi di cani randagi. Lo segnalano anche alcuni cittadini andriesi con foto e video. Cominciamo con una segnalazione dalla zona di Via Trani-Viale Gramsci:

“Questa mattina all eore 6,15 circa mentre mi dirigevo verso passaggio a livello via Trani angolo bar, dopo aver fatto footing nella villa comunale,una ventina di cani randagi si fronteggiavano ai due lati della strada abbaiando e digrignando a più non posso. Ho atteso qualche minuto ma ho dovuto percorrere la strada verso viale Virgilio per andare a casa. Prima che avvenga qualche aggressione LOR SIGNORI E CHI DI COMPETENZA prendesse i dovuti provvedimenti perché non se ne può più” – ha fatto sapere un nostro concittadino che sottolinea anche erba alta e allagamenti nella zona del polmone verde cittadino. Ovviamente questa segnalazione non vuole indicare nel cane randagio una costante minaccia pericolosa ma piuttosto sollecitare le autorità competenti ad intervenire per garantire la sicurezza, valutando forse lo spostamento di alcuni esemplari per evitare scontri ed atteggiamenti eccessivamente territoriali che potrebbero coinvolgere anche la cittadinanza. Nel frattempo, un cittadino ha voluto segnalarci la presenza di un branco nella zona di via Alcide De Gasperi – Porta Castello:

Sempre negli ultimi giorni, un branco è stato filmato in via Pitagora nelle ore notturne mentre era impegnato a rovistare tra i rifiuti:

L’auspicio è che si possa aiutare questi animali, evitando inutili situazioni di degrado e di pericolo. Si tratta di cani che cercano cibo e che, molto probabilmente, fanno branco per cercare protezione l’un l’altro. Nel mentre si prospetta una soluzione, ai cittadini consigliamo di evitare atteggiamenti “nervosi” davanti ai branchi di cani, non gesticolare e non cercare assolutamente lo scontro con questi animali che hanno soltanto la “colpa” di essere nati randagi. La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).