Andria: confermato il ritorno delle bancarelle di San Riccardo, la proposta: “le tasse di occupazione per le luminarie”

Andria, la Festa Patronale è ormai imminente ed è fortissima la richiesta di delucidazioni e chiarimenti non solo da parte dei cittadini ma anche degli imprenditori che devono investire in materie prime, approvvigionamenti di prodotti e di materiali da porre in vendita nel prossimo fine settimana in occasione dei festeggiamenti in onore dei Santi Patroni San Riccardo e la Madonna dei Miracoli. A fronte di tutti i dubbi su “quale Festa patronale sarà” il comune incassa e lo fa dai venditori ambulanti che occuperanno i posteggi su Corso Cavour e nelle Aree destinate al luna park. Sulla questione è intervenuto il Presidente CasAmbulanti, Direttore della Sezione Fieristi, Savino Montaruli, che ha dichiarato:

”il comune ha proceduto ad assegnare i posteggi ai quasi 100 operatori che ne avevano fatta richiesta ed altri ne saranno assegnati agli spuntisti. Un’assegnazione che risulta essere la più costosa e la più onerosa dell’intero territorio con punte di quasi 500 euro per ciascun operatore. Infatti in altri comuni dove le Feste Patronali sono diventate dei veri e propri eventi, vedi la recente, grandiosa Festa Patronale a Molfetta, la partecipazione da parte degli Ambulanti, come anche avvenuto a Corato, è costata solamente qualche decina di euro. Ad Andria, invece, è diventato un vero salasso ma in cambio cosa offre l’Amministrazione comunale che ha incassato? Praticamente nulla e questa è un’indecenza che non si può tacere. Non sappiamo se in queste ore si provvederà a posizionare qualche filo di luminarie in Piazza Catuma, sta di fatto che non esiste alcun cartellone di Eventi e si starebbe mortificando brutalmente la tradizione, la storia e il prestigio della Festa di San Riccardo. A questo punto proponiamo che l’incasso che il comune ha ricevuto dagli Ambulanti, che potrebbe sfiorare i 30mila euro, venga utilizzato, a costo zero per le casse comunali, per gli allestimenti e gli addobbi per la Festa Patronale. Questa è una proposta giusta, intelligente e legittima visto che non si può chiedere tanti soldi agli Ambulanti senza garantire una Festa Patronale degna di questo nome. Se poi, invece, l’intento è quello di completare la distruzione della Festa di San Riccardo, dopo averlo fatto lo scorso anno e dopo aver semi distrutto la Fiera di Aprile, allora il “Progetto” sta procedendo alla perfezione ma la politica della distruzione non ci vedrà mai compiacenti né silenti. Questo sia chiaro” – ha concluso il leader sindacale andriese.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.