Andria: convegno “Arte e Design a supporto dei patrimoni della cultura” con Roberto Semprini, Matteo Cibic e Gianluca Migliorino

Presentato in conferenza stampa oggi il convegno che si terrà giovedì 27 ottobre nella sala consiliare ad Andria sul tema “Arte e Design a supporto dei patrimoni della cultura” promosso dall’Associazione Stupor Mundi di cui l’architetto Roberto Semprini è Direttore Artistico. L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del dipartimento cultura e turismo della regione Puglia, quello del Sindaco del Comune di Andria ed è stata supportata dalla consigliera delegata alle Politiche Culturali, Grazia Di Bari. “Questo convegno – ha spiegato il Sindaco, avv. Giovanna Bruno, nel corso della conferenza stampa di presentazione – sarà un utile momento di studio sul rapporto tra arte, architettura e design e per la città è particolarmente prestigioso perché la fama delle creazioni di Roberto Semprini è di caratura internazionale. Anticipo anche che è nei nostri auspici la riproposizione del Festival di Musica Barocca al cui interno potremmo valorizzare alcune delle opere e del filone artistico dell’architetto Semprini che a Ragusa dirige un altro festival del Barocco”.

Per la città di Andria– spiega Grazia Di Bariè un onore ospitare un evento di questa portata, in cui si uniscono arte e design. Le creazioni di Roberto Semprini sono diventate vere e proprie icone di design e alcuni progetti fanno parte delle collezioni permanenti di alcuni musei internazionali. Voglio ringraziare Gianluca Migliorino per aver organizzato questo incontro e per il lavoro che quotidianamente svolge con la sua azienda, dando lustro al nostro territorio”. I lavori del convegno verranno introdotti da Cesareo Troia, assessore alle Radici della città di Andria, che spiegherà il motivo della scelta del Maniero Federiciano come sede scelta per l’evento. A seguire l’architetto Roberto Semprini, attualmente docente di ruolo, nonché Direttore di Fashion & Product design all’Accademia di Belle Arti di Brera che terrà tre interventi partendo dall’essenza stessa del design riportando alcuni cenni del suo libro ”Tutto cominciò dalla spirale” , per poi passare al “Neobarocco nel design” e ad illustrare il Festival del Barocco e Neobarocco tenutosi a Ragusa questo settembre, di cui è ideatore e direttore artistico.

Il festival ha animato alcuni edifici di Ragusa Ibla, tra cui Palazzo Cosentini, patrimonio dell’Unesco proprio come il Castel del Monte che farà da cornice al convegno. All’interno del Palazzo Cosentini ,Semprini ha messo in scena il suo Barocco mediante l’allestimento di un inconsueto living reinterpretato per l’occasione con la collaborazione dell’azienda Migliorino Design di Andria. Gianluca Migliorino, presente alla conferenza stampa di stamane, ha ricevuto al festival di Venezia il Premio Cinema e Industria, e nella veste di ceo e direttore creativo della sua azienda, nella seconda parte del convegno spiegherà come attraverso l’utilizzo di moderne tecnologie di produzione industriale, abbia potuto coadiuvare il progetto di Roberto Semprini e proseguirà parlando del concetto di design e dell’oggetto d’arte come anello di congiunzione tra design e luogo in cui arte e design si mescolano.

Tra i due interventi, ci sarà spazio anche per un altro grande esponente del mondo dell’arte e design, Matteo Cibic, artista transmediale italiano, product designer e maestro del divertimento di lusso, che presenterà la sua interpretazione del tema. La giornata terminerà con la presentazione dei prodotti ideati dall’architetto Semprini e realizzati da Migliorino Design sul tema Barocco e Neobarocco. Alla conferenza stampa, in rappresentanza del Presidente dell’Ordine degli Architetti della Bat, è intervenuto l’architetto Sabino Aniello – con lui anche l’architetto Francesco Nicolamarino – che ha sottolineato lo spessore del prof. Semprini e dunque del convegno. La partecipazione al convegno prevede 4 crediti formativi per gli architetti.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.