Andria: dall’idea di giovani professionisti prodotte mascherine riutilizzabili, migliaia vendute in tutta Italia in pochi giorni e il brand autonomo dalle multinazionali – video

In pochi giorni dal lancio, hanno avuto successo in tutta Italia: parliamo di mascherine in tessuto MADE IN ANDRIA prodotte grazie alla sinergia tra due giovani conterranei che hanno deciso di unire le forze e mettere in pratica le loro esperienze:

 

Parliamo delle mascherine prodotte da MyMasky. L’azienda è arrivata a distribuire su tutto il territorio nazionale già nelle prime ore di attività oltre 2mila mascherine al giorno. “Sapevamo del potenziale del nostro prodotto ma immaginavamo un avvio più lento e graduale” – fanno sapere – e invece siamo stati letteralmente travolti di richieste da ogni parte d’Italia a tal punto da convincerci ad accelerare i processi interni grazie anche alla straordinaria collaborazione dei nostri partner commerciali e fornitori. Senza la loro bravura, oggi non saremmo qui” – precisano da MyMasky. Lavabili e quindi riutilizzabili, le mascherine sono personalizzabili e brandizzabili e vengono realizzate con uno stile particolarmente piacevole, persino alla moda e capace così di restituire un’identità a chi le indossa. Essendo lavabili a mano o in lavatrice, inoltre, le mascherine rappresentano anche una soluzione ecologica al problema delle mascherine in plastica/carta monouso che invece rischiano di inquinare il mondo. Una risposta concreta alla crisi economica che va ben oltre alla produzione della semplice materia prima di qualità: Mymasky punta infatti al consolidamento di un vero e proprio brand pugliese, autonomo dalle multinazionali. Info su https://mymasky.shop. Le Mascherine in Tessuto MyMasky® non rappresentano un DPI (dispositivo di protezione individuale) né un dispositivo sanitario, ma un supporto ad uso esclusivo della collettività. Sempre gli ideatori di MyMasky ci hanno deliziato con alcune mascherine brandizzate con il logo di VideoAndria.com, permettendoci di fare il “test” con l’accendino (che dimostra l’efficacia del blocco delle emissioni) azione che consigliamo a tutti di non emulare per questioni di sicurezza:

Ringraziando i due professionisti per la grande startup e per la piacevole sorpresa, auguriamo loro un proseguimento dell’attività anche dopo l’emergenza sanitaria in corso. Mymasky è una delle dimostrazioni di come le risorse del territorio possano trasformare un periodo di crisi in una grande opportunità per rilanciare il settore produttivo territoriale senza dipendere dalle multinazionali. Avanti così! Per info e contatti: https://mymasky.shop/https://www.facebook.com/pg/mymasky.shop/about/?ref=page_internal