Andria: decine di sanzioni a indisciplinati di bici e monopattini elettrici. Continuano i controlli sul territorio

Nelle ore serali di Domenica 11 Settembre, i Carabinieri della Compagnia di Andria, unitamente a personale del Comando di Polizia Locale di Andria, hanno eseguito uno straordinario servizio di controllo del territorio e della circolazione stradale, ponendo l’accento su precipui controlli alle bici elettriche, soprattutto dopo gli eventi che hanno interessato il ferimento dell’agente motociclista della Polizia Locale occorso giorni addietro.

Massima la visibilità del dispositivo che ha realizzato, in stretta sinergia con gli agenti della Locale, strategici posti di controllo inizialmente nei pressi della villa comunale e poi nella centralissima via Cavour, ove sono stati effettuati numerosi controlli a conduttori di bici a trazione elettrica che, indebitamente, transitavano senza remore lungo il percorso pedonale.

A termine del servizio sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di euro 5.413,60, a seguito di violazioni al codice della strada, con particolare riferimento a 13 velocipedi elettrici e monopattini elettrici che transitavano indebitamente in zone pedonali, 1 guida senza patente, 1 guida di ciclomotore senza casco protettivo.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.