Andria: due cani attendono la padrona davanti all’ospedale dove è ricoverata, ecco come è andata a finire

I meticci hanno tentato di entrare nella struttura con lei, ma sono stati allontanati dagli addetti dell’ospedaleLorenzo Bonomo” di Andria. E’ il singolare episodio raccontato anche da Repubblica e dal Tgcom negli ultimi giorni: la paziente sarebbe una donna soggetta a disagio economico e oltremodo famosa per la sua bontà d’animo – trasportata d’urgenza al nosocomio all’inizio di dicembre. I cani, da tempo, si erano sistemati nei pressi della sua abitazione e da lui ricevevano puntualmente attenzioni e cibo.

Ore e ore seduti al freddo sul marciapiede di viale Istria, i meticci si facevano compagnia a vicenda e diverse volte hanno tentato di entrare nella struttura quando i parenti della donna andavano a fargli visita, mai due quadrupedi sono stati allontanati da medici e infermieri. Nonostante i divieti, i due cani non si sono persi d’animo e la loro paziente attesa ha attirato l’attenzione di un bancario che vive nei pressi dell’ospedale e che ha scattato loro una foto presto diventata virale sul social network Facebook.

La scena si è ripetuta per almeno una settimana”, dice il portiere del Bonomo. “Di più, da circa 15 giorni“, ribatte a Repubblica il titolare di un bar sito nella zona dell’ospedale. In alcune fonti giornalistiche nazionali si parla di un paziente uomo mentre quelle locali precisano di una donna ricoverata in ospedale. A prescindere dia dettagli della notizia, resta la piacevole sorpresa del curioso ed inaspettato gesto amorevole dei due cani. Il commento di un fioraio emozionato che possiede la sua rivendita nei pressi del Bonomo: “Sono inseparabili. Dovremmo imparare qualcosa da loro”.
 

Un gesto meraviglioso che ha indotto i cittadini all’emulazione. In molti, infatti, si sono presi cura dei cani. La conferma arriva da due ciotole lasciate accanto alla sbarra d’ingresso del nosocomio colme di bocconcini di carne e di speranza in un mondo migliore. Nel tam tam di Internet qualcuno li ha riconosciuti e ha raccontato la storia non facile della loro padrona, precisando che i due cani sono ben tenuti e sterilizzati, per cui non rappresentavano nessun pericolo per gli utenti dell’ospedale. Altri si sono dati da fare per accudirli, anche se i negozianti raccontavano che i due meticci tornavano a casa, a poche centinaia di metri da lì, per mangiare per poi riprendere posto su quel marciapiede di via Istria per il resto della giornata. La donna è poi tornata a casa con i suoi due cani

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).