Andria: “ecco come mia figlia è costretta a tornare a casa da scuola nel 2019” – genitore filma tutto – video

Un percorso discutibile quello documentato dal genitore di una bambina che frequenta un istituto scolastico di Andria:

la scuola è quella situata in via Malpighi, il percorso che la bimba (come molti altri minorenni) qualora appiedata, la bambina sarebbe costretta a tornare a casa percorrendo una strada priva di marciapiedi. Video:

La delicata quanto importante tematica del marciapiedi ad Andria ha origini quasi “antiche”: opportuno risulta infatti ricordare come simili problematiche siano segnalate da tempo anche in centro, dove, in alcune strade, non viene rispettata la larghezza minima di 1,5 metri prevista teoricamente dalla normativa. Una questione che ha origini non nelle ultime amministrazioni politiche ma bensì decenni or sono, quando chi costruiva nuove abitazioni, anche nel centro abitato, evidentemente, non teneva conto di queste esigenze pubbliche. Poi ci sono le periferie, dove, purtroppo, in alcuni casi i marciapiedi risultano del tutto assenti. 

Ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, immagini per la pubblicazione, mentre, per seguire tutte le news in tempo reale, è possibile partecipare al gruppo Whatsapp della provincia di Barletta – Andria – Trani oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).