Andria: esplorando l’antichissima via Ponte Giulio, dai cavalieri teutonici all’edicola sacra della Madonna dei Miracoli – FOTO e VIDEO

Di via Ponte Giulio, il blog di VideoAndria.com ne aveva già parlato in precedenza, anche con un documentario diffuso sul web – facente parte della serie di “Andria Antica” – che aveva risollevato le coscienze (e la memoria storica) dei suoi abitanti e di chi, magari trasferitosi altrove, ricorda ancora con molta passione questo grande scorcio del borgo antico andriese:

Ci troviamo in una via antichissima che, si narra, sembra sia stata visitata a suo tempo anche dall’ordine dei Cavalieri Teutonici (tanto vicini all’imperatore Federico II di Svevia, padre di Castel del Monte). A dimostrazione del passaggio di questo ordine cavalleresco, vi sarebbero anche simboli piuttosto evidenti, come le croci impresse su di un archetto:

Ma perché questa via si chiama così? Secondo alcuni, quel “Giulio” potrebbe in qualche modo ricollegare Andria ad un percorso che forse trae origini dall’epoca romana (anche se, salvo qualche manufatto di origini extra-cittadine e presunti indizi di civiltà rupestre, la città vera e propria, almeno secondo gli studi storici ufficiali, sarebbe nata poco prima Medioevo. Anche il “ponte” – che forse fa riferimento all’attuale arco – potrebbe indicare qualcosa che gli andriesi di oggi ignorano. Qui, nei pressi del lungo tratto parallela alla Via dell’Orologio, nella contrada della ruga lunga, su una increspatura intermedia del declivio – la più lunga e ondulata – vi è anche un suggestivo arco con, dipinto su una delle due parenti, un’edicola sacra con due distinte opere:

La prima, purtroppo molto meno visibile a seguito della mancanza di interventi di protezione sufficienti a preservarne le caratteristiche, è una rappresentazione artistica dedicata alla Madonna de’ Miracoli, (a quanto pare, risalente al XVIII secolo); la seconda opera, realizzata accanto alla prima, è una rappresentazione della medesima figura Sacra ma più recente (realizzata nel 1948, firmata e datata “22.8.48 / R. Lambo”):

Ma l’affascinante percorso in questa zona del vasto centro storico andriese non termina qui. Appena usciti dall’arco, vi è, ad un lato, una grande scalinata che segna il percorso della comunicante Via De Maioribus:

Via Ponte Giulio, per via delle sue affascinanti caratteristiche, continua a far “sognare” gli appassionati di Storia locale. Si tratta di una parte del centro storico che andrebbe tutelata da tutti, così come per il resto dell’immenso patrimonio storico che la nostra città, nonostante le intemperie e gli atti vandalici, continua a custodire da secoli:

A tal proposito (me non meno importante), vogliamo riproporvi il link al video di un documentario girato anni fa, proprio dedicato alla suddetta via. Si tratta di un video girato nel 2022 (14^ puntata della serie di “Andria Antica”):

 

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.