Andria: “Festa dell’Albero” Fareambiente e Garden Vivai con gli alunni dell’Istituto Comprensivo Salvemini-Imbriani

Anche quest’anno si è rinnovata la ricorrenza della festa dell’albero, la giornata nazionale che attraverso la valorizzazione e la tutela dell’ambiente e del patrimonio arboreo del nostro Pianeta, intende promuovere l’importanza delle piante che costituiscono i nostri territori, i nostri boschi e le nostre foreste, oltre ad altri impianti arborei in generale, per contrastare le emissioni di CO2 di cui le piante hanno bisogno, l’inquinamento dell’aria oltre che per prevenire i rischi di dissesti idrogeologici e la perdita di biodiversità del nostro eco-sistema naturale. Preservare il mondo vegetale e la natura, significa rivolgere attenzione anche verso noi stessi.

Per queste ragioni l’associazione Fareambiente, anche quest’anno, ha voluto dare il proprio contributo alla celebrazione della festa dell’albero, coinvolgendo la scuola ed in particolare quella primaria, per rendere gli stessi bambini protagonisti del loro futuro e della qualità della loro vita con azioni concrete a favore dell’ambiente e della natura, lanciando un appello alla socialità, all’attivismo, al senso civico e alla collaborazione con particolare riguardo alla preservazione della bellezza del nostro territorio e della nostra campagna che deve tornare ad essere il tratto distintivo di una comunità civile, contrastando e condannando quei cittadini che la deturpano con il loro comportamento scorretto, dimostrandosi insensibili e poco attenti alla salvaguardia dell’ambiente e del suo eco-sistema.

Per questi motivi il giorno 28 novembre 2017, Fareambiente sezione di Andria con la rappresentanza delle sue aspiranti guardie e la collaborazione dell’impresa Garden Vivai del P.A. Nicola Di Gennaro, ha proceduto alla piantumazione di un albero di roverella, con il fattivo coinvolgimento delle insegnanti e degli alunni della scuola primaria dell’Istituto comprensivo Salvemini –Imbriani, ubicato in via dei Comuni di Puglia civ. 100, che, per l’occasione, si sono esibiti con attività espressive legate al tema, trasformando la giornata in un grande grande festa di sensibilizzazione ambientale.