Andria, la Fiera d’Aprile si farà e sarà “doppia”: storica e commerciale. Del Giudice: “Diffidate dalle fake news!”

Diffidate dalle fake news!” – è il commento dell’assessore alla Cultura della città di Andria Luigi Del Giudice che smentisce così le voci (non confermate) di un blocco della fiera d’Aprile. Niente di più falso: non solo la Fiera d’Aprile si svolgerà regolarmente anche quest’anno, ma ad essere coinvolto sarà gran parte del centro storico di Andria. Non solo: stando alle prime informazioni diffuse online, la fiera sarà articolata in due distinte sezioni per rispondere meglio sia alle esigenze degli appassionati della Storia del territorio che agli imprenditori. A dirla tutta, anche al nostro sistema di segnalazione mobile erano giunte nelle ultime ore le richieste di alcuni cittadini che chiedevano se la Fiera si sarebbe svolta anche quest’anno (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Non si capisce bene chi e perché avrebbe diffuso notizie su un presunto blocco delle manifestazioni rievocative se non addirittura dell’intera manifestazione che da centinaia di anni è tipica della città di Andria. Insomma un annuncio non veritiero fortunatamente smentito dall’amministrazione. Voci fasulle che, vista proprio la poca credibilità, avrebbero dovuto convincere sin da subito a diffidare delle fake news. Purtroppo alcuni cittadini in buona fede ci hanno creduto, ma fortunatamente la Fiera anche quest’anno è “salva”.  La 581^ edizione de La Fiera d’Aprile di Andria si svolgerà dal 27 al 30 aprile e sarà articolata da due distinte situazioni: una Fiera “Storica”, finalizzata alla rievocazione e alla diffusione di aneddoti dedicati alla Storia (sia delle origini della Fiera che della città di Andria e poi quella commerciale) e poi ad una parte rivolta alla vendita di prodotti, in programma dal 27 al 30 aprile.

Come anticipato dall’assessore Del Giudice sui social con una mappa, la Fiera interesserà le seguenti piazze e strade andriesi: Piazza Catuma, Palazzo IAT, Via Vaglio, Palazzo Ducale, San Francesco, Chiesa di Santa Chiara, Officina San Domenico, Piazza Sant’Agostino, Corso Cavour, Oratorio Salesiano, Museo del Confetto,Chiesa di San Nicola, e Chiesa di San Domenico. La conferenza stampa si svolgerà il prossimo giovedì 26 aprile 2018 alla presenza dell’assessore Del Giudice, l’assessore al Marketing Maria Teresa Forlano ed il Sindaco di Andria Nicola Giorgino. Sarà una grande occasione per dimostrare che, nonostante le difficoltà e le critiche, l’amministrazione e la città di Andria tutta proseguirà il suo cammino in un connubio tra sviluppo sostenibile e memoria storica. La mappa diffusa da Del Giudice sui social preannuncia un evento ricco di iniziative e rispettoso della memoria storico: