Andria: lo stadio di Sant’Angelo dei Ricchi riapre il 26 ottobre. Presenti anche i rappresentanti della Fidelis Andria

Lo stadio di Sant’Angelo dei Ricchi riapre il 26 ottobre. Al termine dei lavori di riqualificazione della struttura sportiva, l’impianto ritorna alla fruizione dopo i lavori di rifacimento del campo di gioco con superficie in erba sintetica, il riattamento della tribuna con i suoi quasi 1400 posti a sedere ed il ripristino della relativa copertura, oltre alla ristrutturazione dei servizi tecnici, compresa la conversione a gas metano degli impianti di riscaldamento per i locali e le docce.

La riapertura ufficiale, con l’intervento del Sindaco, avv. Nicola Giorgino, dell’assessore allo Sport, avv. Michele Lopetuso, del Dirigente del Settore LLPP, ing. Santola Quacquarelli e dei rappresentanti del Coni e della Lega Nazionale Dilettanti, avverrà alle ore 19.00 del 26 ottobre con la benedizione del Parroco di San Giuseppe Artigiano, don Sergio Di Nanni, seguita da un mini torneo delle scuole di calcio andriesi. Seguirà l’intervento dei rappresentanti della Fidelis Andria e dei protagonisti andriesi delle ultime imprese podistiche, ovvero Francesco Fortunato, Antonio Lopetuso, Pasquale Selvarolo, Nicola Lomuscio e Vito Di Bari.

Il programma prevede anche una partita di calcio tra una rappresentativa degli Imprenditori dell’Associazione Amici per la vita e dei giornalisti andriesi.