Andria: mentre gli altri riposavano il 2 giugno, il prof. Martiradonna ha spento un incendio in Panda

“Nella mattina del 2 giugno 2018 alle ore 9,00 in contrada dell’asinello, la ronda Federiciana ha avvistato dalla SC 84 Via vecchia Spinazzola del fumo che si innalzava dal canale di Ciucciarello. Arrivati sul posto un contadino stava bruciando, in modo controllato alcuni ciuffi d’erba” – lo riporta il prof. Francesco Martiradonna, responsabile territoriale delle associazioni consorziate “Ambiente e/è Vita ONLUS” e “Nat. Federiciana Verde“.

“I volontari che hanno avvicinato il contadino hanno avvisato che era meglio tenere vicino al fuoco alcuni secchi pieni d’acqua in caso che qualche scintilla poteva alzarsi e posarsi sul seminativo. Constatato che non si presentava alcun pericolo di innesco incendio sono rientrati al mezzo. La ronda ha ripreso il giro del territorio per il controllo dell’ambiente”.

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Come avevamo già precedentemente precisato, il prof. Martiradonna ha perso il mezzo AIB specializzato a seguito di un drammatico incidente stradale. Chiunque volesse contribuire all’associazione, può farlo con una donazione libera attraverso il 5xmille al C.F.: 90053820727. I dati: