Andria: mentre si discute dei fuochi di San Riccardo, in periferia si consumano esplosioni abusive e potenzialmente pericolose

Mentre prosegue la vivace quanto profonda discussione sulle sorti dei fuochi d’artificio in occasione della Festa Patronale di Andria – definiti dai promotori come evento importante ma inquinante da alcune realtà ambientaliste del territorio – nella città federiciana continuano a manifestarsi eventi del tutto abusivi e potenzialmente pericolosi. A segnalarlo sui social è anche il coordinatore cittadino di Forza Italia, Luigi De Mucci:

In un post diffuso su Facebook, infatti, De Mucci sottolinea il paradosso di una città impegnata a parlare dei “fuochi di San Riccardo” mentre nella stessa i botti si verificano costantemente senza controlli. Già svariate settimane, infatti, nella periferia dell’abitato sono stati segnalate molteplici esplosioni realizzate da ignoti che, evidentemente, effettuano simili iniziative senza alcuna autorizzazione e senza garanzie ufficiali per la sicurezza pubblica e privata. Il risultato sono preoccupanti esplosioni che si consumano in molteplici occasioni e che si dimostrano inquinanti anche a livello acustico, oltre che atmosferico. Mentre una parte della popolazione tenta di sensibilizzare la stessa sconsigliando di evitare l’uso dei fuochi pirotecnici, dall’altra parte c’è chi continua a spendere tempo e denaro per delle discutibili esplosioni. Non è ancora chiaro se verranno presi provvedimenti per il contrasto del fenomeno ma ciò che appare certo è la persistenza di una visione contradittoria che ancora una volta crea perplessità tra i cittadini perbene.

https://www.facebook.com/luigi.demucci.3/posts/10226500687813107

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.