Andria: morì a soli 31 anni ma le sue opere continuano a vivere. 17 quadri dell’artista Ficarazzo donate dalla famiglia alla città di Andria. Domani la cerimonia di consegna

Domani 21 luglio alle ore 10.00, nella sala consiliare del Comune, si terrà, ufficialmente, la cerimonia di consegna delle opere di Michele Ficarazzo, pittore prematuramente scomparso all’età di 31 anni, donate dal padre dell’artista. Si tratta di 17 opere che la famiglia dona con l’obiettivo “di stimolare – dice il padre Riccardo – nella collettività andriese, soprattutto nei giovani, l’apprezzamento e la funzione socio-educativa dell’Arte pittorica e della Cultura, partendo dalla passione e dall’esemplarità del maestro Michele Ficarazzo”.

Alla cerimonia interverranno il Vescovo Mons. Luigi Mansi, il Sindaco, avv. Giovanna Bruno, l’Assessore alla Cultura, Daniela Di Bari e i familiari dell’artista scomparso. Le opere vengono donate per poter essere collocate preferibilmente all’interno del Palazzo di Città, ovvero per esposizioni in mostre temporanee, a rotazione o permanenti sia localmente che nell’intero territorio nazionale ed internazionale e/o per l’esposizione nel corso di eventi o manifestazioni culturali.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.