Andria non dimentica l’orrore delle Foibe – video

Lunedì 11 febbraio 2019, alle 10,00, la città di Andria celebra il Giorno del Ricordo dedicato alle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano dalmata, che ricorre il 10 febbraio con la legge n.92 del 30 Marzo 2004,, con una cerimonia commemorativa presso il Monumento dei Caduti di Andria sul cippo deposto dalla cittadinanza andriese in ricordo delle vittime delle Foibe e degli esuli di Dalmazia, Istria e Fiume. Un video diffuso dall’emittente televisiva Amica9tv:

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Puntoit di Andria insieme al “COMITATO 10 FEBBRAIO “ e l’associazione nazionale “VENEZIA GIULIA E DALMAZIA” grazie al patrocinio del comune di Andria, associazioni sempre puntuali e attente a porre in essere ogni anno tutte le iniziative rivolte ad onorare i nostri compatrioti vittime innocenti di un odio senza giustificazioni. All’evento, svoltosi stamane, ha partecipato anche il Sindaco di Andria Nicola Giorgino che insieme a tutte le autorità civili, militari e religiose invitate hanno presieduto alla cerimonia con un momento di riflessione e preghiera ricordando una delle pagine più oscure strappate dai libri di storia italiana, richiamando l’attenzione soprattutto dei giovani a non dimenticare e farne tesoro per la costruzione di pace e rispetto reciproco. Durante la cerimonia è stata deposta una corona di fiori al Cippo commemorativo con la partecipazione di una rappresentanza di alunni della scuola media 1’ Gruppo “Vaccina”. Video diffuso da Tele Dehon:

Commemorano anche i partiti: “Questa mattina una delegazione di Fratelli d’Italia ha reso omaggio ai Martiri delle Foibe e dell’Esodo Giuliano-Dalmata. Affinché simili disastri non vengano più ripetuti nel corso della storia. Abbiamo sentito il dovere di ricordare voi, italiani morti per difendere la propria italianità” – si legge sulla Pagina Facebook del circolo cittadino di Fratelli d’Italia.