Andria: obbligo di mascherine nei luoghi aperti dalle ore 18.00 e nell’area mercatale. Ecco le vie più a rischio

Il Commissario straordinario del comune di Andria, dott. Gaetano Tufariello, ha emanato un’Ordinanza Commissariale in merito all’obbligo di mascherine anche nei luoghi aperti: Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 SETTEMBRE 2020, intitolato
“Ulteriori disposizioni attuative del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID19, e del decreto legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID19” – ha confermato l’obbligo di usare protezioni delle vie respiratorie anche “ … in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza”;
– Con Ordinanza del Ministero della Salute del 16.08.2020, a firma del Ministro della Salute On. Roberto Speranza, sono state adottate seguenti ulteriori prescrizioni quali l’obbligo dalle ore 18.00 alle ore 06.00 sull’intero territorio nazionale dell’uso delle protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale;

Ritenuto opportuno adottare misure esplicative ed attuative della normativa richiamata, individuando gli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico, nonché gli spazi pubblici ove per le caratteristiche fisiche risulta più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea ed in particolar modo le seguenti vie e piazze:
1) VILLA COMUNALE E VIALI CIRCOSTANTI (VIALE ALFONSO DI PASQUALE, VIA WALTER CHIARI, VIA ACHILLE GRANDI, PIAZZA XXV APRILE, PIAZZALE DELLA REPUBBLICA);
2) CORSO CAVOUR;
3) VIALE CRISPI;
4) VIA REGINA MARGHERITA;
5) VIA PORTA CASTELLO;
6) PIAZZA BALILLA;
7) PIAZZA VITTORIO EMANUELE II (Piazza Catuma);
8) PIAZZA DUOMO;
9) VIA E PIAZZA LA CORTE;
10) LARGO APPIANI;
11) LARGO CERUTI.
Imponendo l’obbligo dell’uso delle protezione delle vie respiratorie dalle ore 18.00 alle ore 6.00 fino a nuove disposizioni;

-Dato atto che si rende necessario altresì estendere il suddetto obbligo anche in tutta l’area mercatale settimanale, durante tutte le fasi delle attività mercatali (montaggio, smontaggio e vendita) tutti i lunedì mattina a beneficio dei fruitori del mercato settimanale (alimentare e non alimentare) ricorrendo l’ipotesi prevista dall’art.1 comma 1 del DPCM 07.08.2020;

  • DISPONE: l’obbligo dell’uso dei dispositivi delle vie respiratorie dalle ore 18.00 alle ore 06.00 e fino a nuove disposizioni sulle seguenti vie e Piazze:
    1) VILLA COMUNALE E VIALI CIRCOSTANTI (VIALE ALFONSO DI PASQUALE, VIA WALTER CHIARI, VIA ACHILLE GRANDI, PIAZZA XXV APRILE, PIAZZALE DELLA REPUBBLICA);
    2) CORSO CAVOUR;
    3) VIALE CRISPI;
    4) VIA REGINA MARGHERITA;
    5) VIA PORTA CASTELLO;
    6) PIAZZA BALILLA;
    7) PIAZZA VITTORIO EMANUELE II (Piazza Catuma);
    8) PIAZZA DUOMO;
    9) VIA E PIAZZA LA CORTE;
    10) LARGO APPIANI;
    11) LARGO CERUTI.
  • DISPONE altresi’, che il suddetto obbligo trovi applicazioni anche sulle parti di suolo pubblico concesso agli esercenti i pubblici esercizi ed i relativi spazi di pertinenza, nonché in tutta l’area mercatale settimanale, durante tutte le fasi delle attività mercatali (montaggio, smontaggio e vendita) tutti i lunedì mattina a beneficio dei fruitori del mercato settimanale (alimentare e non alimentare) ricorrendo l’ipotesi prevista dall’art.1 comma 1 del DPCM 07.09.2020; RESTA FERMO L’obbligo di indossare le protezioni delle vie respiratorie in tutti i casi in cui, a prescindere dal luogo e dall’orario, non sia possibile garantire il mantenimento della distanza di sicurezza RENDE EDOTTI
    Che il mancato rispetto delle suddette prescrizioni è punito con la sanzione amministrativa di cui all’art. 4 del D.L. 25.03.2020 n. 19, convertito con modificazione dalla Legge 22.05.2020 n.35.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).