Andria: pergamene medievali e libri antichi di centinaia di anni custoditi in Biblioteca – foto e video

La biblioteca comunale “Giuseppe Ceci” di Andria non conserva nei suoi vasti archivi solo libri risalenti a qualche decina di anni fa. Tra le sue mura, infatti, vi sono documenti e pubblicazioni antichissimi, alcuni di essi persino più antichi dei primi libri stampati della Storia, risalenti al Medioevo:

Parliamo delle pergamene risalenti all’epoca medievale e custodite nella biblioteca andriese prima nella sede di via Napoli e successivamente trasferite nell’attuale sede sita in Piazza Sant’Agostino, nel cuore del centro storico di Andria. Si tratta di pergamene scritte a mano su di una pelle. Una di esse – filmata da VideoAndria.com per una delle puntate della serie “Andria Antica” nel 2011 – risale al 1446, decenni prima della scoperta dell’America. I primi veri libri antichi custoditi nella Biblioteca di Andria, invece, rientrano della definizione di “cinquecentine“, anch’essi egregiamente conservati:

---- Comunicazione di servizio di VideoAndria.com ---- l'articolo prosegue più sotto ----- Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/videobarlettaandriatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando "mi piace" su >https://www.facebook.com/AndriaCasteldelMonte< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<. ---- Fine comunicazione di servizio di VideoAndria.com ---- l'articolo prosegue qui sotto -----

Le cinquecentine, lo ricordiamo, sono libri stampati nel XVI secolo, in un periodo compreso tra il 1501 e il 1600. Il termine deriva dal latino “centum quinque“, che significa per l’appunto “cinquecento“. Le cinquecentine furono il risultato della rivoluzione della stampa, che in Europa vide la sua nascita in Germania nel XV secolo. La stampa a caratteri mobili permise di produrre libri a un costo inferiore e in quantità maggiori rispetto alla copiatura a mano. Ciò rese i libri più accessibili al pubblico e contribuì a diffondere la conoscenza e la cultura. Le cinquecentine coprono una vasta gamma di argomenti, tra cui letteratura, storia, filosofia, religione, scienza e medicina. Sono spesso riccamente illustrate e presentano caratteri decorativi. Le cinquecentine rappresentano oggi un patrimonio culturale, importante testimonianza della storia della stampa e della cultura occidentale. Rappresentano un’epoca di grandi cambiamenti e innovazioni, e il loro studio ci aiuta a comprendere meglio il passato e il presente. A tal proposito, a distanza di anni, vogliamo riproporre ai nostri lettori il documentario della serie “Andria Antica“, girato nella vecchia sede della Biblioteca Comunale in compagnia di un esperto:

Ricordiamo che è possibile seguire tutte le notizie dedicate alla storia locale anche sulla Pagina Facebook.com/andriantica.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/videobarlettaandriatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >https://www.facebook.com/AndriaCasteldelMonte< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #casteldelmonte #andriesi #provinciabat

---- Comunicazione di servizio di VideoAndria.com ---- l'articolo prosegue più sotto ----- Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/videobarlettaandriatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando "mi piace" su >https://www.facebook.com/AndriaCasteldelMonte< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<. ---- Fine comunicazione di servizio di VideoAndria.com ---- l'articolo prosegue qui sotto -----
Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/videobarlettaandriatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando "mi piace" su >https://www.facebook.com/AndriaCasteldelMonte< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews. #andria #casteldelmonte #andriesi #provinciabat

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina https://www.facebook.com/videoandria.notizie/ è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.