Andria: proposta di orario continuato delle attività commerciali. Confcommercio e Confesercenti: “Pronti a accogliere l’invito del Sindaco”

In merito alla proposta del Sindaco di Andria rivolta ai commercianti per poter attivare l’orario continuato delle loro attività, la Confcommercio e Confesercenti accolgono la richiesta del Sindaco, avv. Giovanna Bruno, di cui si era già discusso alcuni giorni fa ad un tavolo tra amministrazione comunale e associazioni di categoria. “Stiamo lavorando in queste ore per sensibilizzare tutti i nostri associati” fanno sapere i responsabili dell’associazione -“per fare in modo che si adeguino all’appello lanciato dal primo cittadino e chiudano le proprie attività commerciali in anticipo rispetto all’orario standard adottando lo schema già ormai in atto in diverse altre città (per esempio Bari) e cioè di chiudere alle 19 stando aperti in maniera continuata dal mattino (a discrezione si potrà scegliere anche di fermarsi qualche ora per la pausa pranzo)”.

Stiamo ricevendo pareri favorevoli non solo dalle attività commerciali del settore tessile, abbigliamento e calzaturiero ma anche per ciò che concerne i generi alimentari. La categoria dei fruttivendoli, per esempio, sappiamo che già è a favore di questa idea. D’altronde basta farsi un giro di sera per capire che questa forse è una strada che i consumatori stanno già intraprendendo, infatti, negli ultimi giorni intono alle 20 i negozi sono aperti ma poca gente è in giro. Così facendo anche gli stessi titolari degli esercizi commerciali potrebbero tornare prima a casa e non stare nei propri negozi lavorando poco. È un esperimento, potremmo anche scoprire tutti insieme un nuovo quotidiano”, spiegano Claudio Sinisi, presidente della Confcommercio di Andria e Tommy Leonetti della Confesercenti di Andria.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).