Andria: il semaforo dura soltanto 20 secondi. Cittadino propone rotonda tra viale Venezia Giulia e via Giovine Italia – video

La luce verde del semaforo dura soltanto una ventina di secondi e in compenso il traffico veicolare risulta intenso e molto fastidioso. Parliamo dell’incrocio semaforico tra viale Venezia Giulia e via Giovine Italia ad Andria. A riportare l’osservazione è un cittadino andriese attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui).

Nello specifico, attraverso un breve ma significativo filmato, il nostro concittadino ha voluto illustrare la problematica che quotidianamente riguarda decine se non centinaia di automobilisti. Un utilizzo forse eccessivo, quello dell’automobile, che va alle attuali condizioni di circolazione stradale, che in alcuni casi non migliorano di molto la situazione. Come documentato nel filmato, troppo spesso le auto tendono a “incastrarsi” tra loro nel tentativo di superare l’incrocio e in alcuni casi vi è anche la mancanza di precedenza che aggrava la situazione. Video:

Come risolvere dunque la problematica? Sarebbe forse opportuno riprogrammare i semafori per adattarli meglio alla situazione tra viale Venezia Giulia e via Giovine Italia? Il cittadino autore del filmato avanza un’ipotesi aggiuntiva ed interessante: l’introduzione di una piccola rotonda capace di evitare i problemi che oggi, ogni giorno, vengono riscontrati costantemente dai viaggiatori. Stessa cosa potrebbe essere valutata per quanto concerne  l’incrocio semaforico successivo, quello tra Venezia Giulia e via Barletta. Restiamo in attesa di eventuali chiarimenti da parte dell’amministrazione comunale.