Andria: trasforma un’area protetta in un pascolo abusivo, denunciato il proprietario

Un’area di circa 58mila metri quadri di vegetazione mediterranea è stata posta sotto sequestro preventivo dai Carabinieri di Andria, dopo che l’area interessata è risultata trasformata abusivamente in un pascolo.

La località “Punta Bosco di Spirito”, soggetta a  vincoli paesaggistici come quello di zona di protezione speciale, era stata oggetto di trasformazioni attraverso dissodamento e frantumazione meccanica delle rocce calcarei. Autore del cambiamento illecito è un andriese, già noto alle forze dell’ordine per identiche violazioni, che è stato denunciato.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.