Andria – Divieto assoluto in tutti i parchi pubblici all’accesso di velocipedi a pedalata assistita e biciclette elettriche

Con ordinanza n. 366 del 21 agosto, il Commissario Straordinario ha esteso a tutti i parchi pubblici cittadini il divieto di accesso e transito delle bici a pedalata assistita e a trazione elettrica.

Il divieto, inizialmente previsto per la sola villa comunale “Marano”, è stato dunque allargato a tutti i parchi proprio per tutelare l’incolumità di quanti frequentano i parchi pubblici, in particolare bambini e anziani.

La violazione del divieto, stabilisce l’ordinanza, comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25,00 a euro 500,00.