Andria: via Pisani chiusa al traffico per lavori sino al 22 febbraio

Stamane la strada di via Pisani è momentaneamente chiusa al traffico veicolare per alcuni lavori in corso sul manto stradale. I lavori riguarderebbero l’introduzione di collegamenti dell’Enel. Gli automobilisti sono invitati a percorrere strade alternative. Come riportava il Servizio Traffico e Mobilità:

“Per l’esecuzione dei lavori per conto dell’ENEL, viene istituito su Via Pisani (tratto compreso tra Piazza Sannazzaro e Via Regina Margherita) e Via Rossetti, il divieto di transito e il divieto di fermata e sosta su ambo i lati, eccetto autobus di linea urbana e ingresso e uscita passi carrabili autorizzati, dalle ore 07.30 alle ore 16.30, dal giorno 06 al 08, dall’11 al 15, e dal 18 al 22 febbraio 2019“.

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.