Andria: vigili di prossimità, al via domani 19 settembre in 11 microzone della città

Al via domani, mercoledì 19 settembre – come anticipato dall’assessore alla Polizia Locale, avv. Pierpaolo Matera, durante la conferenza stampa di presentazione – il servizio dei Vigili di Prossimità. Domani due vigili automontati per turno e per microzona pattuglieranno, a piedi, le aree loro assegnate in un ordine di servizio predispsoto dal Comandante del Corpo.

Domani 19 settembre toccherà alle microzone classificate 1a, 2a, 3a,4a, 5a e 6a e nel pomeriggio alle microzone 1b, 2,b,3b,4b,5b. E così a turno, miocrozona per microzona, tutta la città verrà pattugliata dai 24 vigili che, distribuiti su due turni, prenderanno parte a questo servizio ogni giorno, servizio che ha una caratteristica ulteriore: i due vigili assegnati in una microzona possono venire allertati e spostarsi se necessario in una microzona contigua, magari per rilevare incidenti non gravi o raccogliere segnalazioni, senza costringere la pattuglia di pronto intervento a raggiungere il posto.

Secondo l’assessore alla Polizia Municipale, l’avv. Pierpaolo Matera, “Vogliamo rendere più visibile ed accurato il lavoro dei vigili che, facilmente identificabili perchè in uniforme, saranno un punto di riferimento per qualsiasi tipo di problema. A coordinare il lavoro dei Vigili di Prossimità sarà un sottufficiale del Corpo”. Nella delibera di Giunta istitutiva si legge anche che il Responsabile del Corpo dovrà relazionare periodicamente, almeno ogni trimestre, l’Amministrazione sull’attività svolta (rilievi, segnalazioni, sanzioni elevate, pattugliamenti).

I