Autista aggredito sul bus con un martelletto sulla tratta Andria-Foggia

E’ stato aggredito e colpito con un martelletto di sicurezza da un soggetto che avrebbe preteso a tutti i costi di saltare una fermata per arrivare prima a destinazione. E’ questo quanto accaduto l’altro ieri ai danni di un autista sul bus della tratta Andria-Foggia di Ferrovie del Gargano.

“L’aggressore, poi fermato e arrestato dai carabinieri si legge nella nota dell’azienda – pretendeva che l’autista saltasse la fermata di Orta Nova per arrivare prima a Cerignola. Al diniego dell’operatore, lo ha minacciato e poi colpito con un martelletto di sicurezza in dotazione al pullman per eventuali problemi di sicurezza”.

Sul posto sono poi intervenuti i Carabinieri e la Polizia: l’aggressore è stato bloccato e l’autista, soccorso da personale del 118 e condotto in ospedale, è stato sottoposto d’urgenza ad una Tac con una prognosi di 30 giorni.