Bimba andriese di un anno e mezzo ustionata ai piedi sulla spiaggia di Barletta, la causa è inquietante

Una bambina andriese è rimasta ustionata mentre camminava tranquillamente sulla spiaggia di Barletta. Le cause sono a dir poco inquietanti:

stando alle informazioni ricevute attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile, infatti, sembrerebbe che la piccola abbia inavvertitamente camminato sui resti ancora bollenti di un falò abusivamente acceso sulla spiaggia. La bambina, fortunatamente, non sarebbe in pericolo ma grande è stato lo spavento come, evidentemente, anche il dolore che la giovanissima ha dovuto subire in una giornata che avrebbe dovuto essere all’insegna del divertimento. A confermare l’episodio, anche la famosa pagina Facebook dell’associazione barlettana “Barlett E AVEST” che sui social riporta:

“Bimba Andriese di un anno e mezzo riporta gravi ustioni per aver camminato su resti di un falò🔥fatto in spiaggia a Barletta la notte di ferragosto. Alla bimba un bacione grosso e una preghiera, a quelli che continuano con ste porcate tante… Continuate a fare le me**e lungo la litoranea e in spiaggia…”. 

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com). Il post: