Canosa laboratorio per le primarie di centrodestra

“Ci metterò passione e cuore” dice Sabino Silvestri, candidato sindaco alle primarie del centro destra, che domenica si è presentato alla città raccontando di se stesso:” Sono un cavatore di tufi, e ho dovuto rinunciare alla laurea per portare avanti l’azienda di mio padre venuto a mancare quando avevo diciotto anni”. Si sofferma poi sulla necessità della collaborazione di tutti in un idea di insieme.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sabino Silvestri sottolinea il suo non essere un politico di professione ma un cittadino che per politica ha sempre inteso il lavoro per il bene comune della città. Con la sua candidatura a sindaco intende intercettare le necessità dei cittadini, i bisogni di cambiamento che si urlano da ogni parte, ma per fare questo chiede la collaborazione di tutti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Continua Silvestri:” Siete importanti tutti voi, non ho la bacchetta magica per poter cambiare tutto quello che non va”. Per questo siete fondamentali tutti.” Ecco Sabino crede nella politica di insieme per il raggiungimento degli obiettivi di rinascita della città attraverso un programma comune “ Sabino Silvestri ha ringraziato  i diversi partiti della coalizione del centro destra, presenti in piazza, che appoggiano la sua candidatura per le prossime primarie previste per febbraio. “Sono pronto ad ascoltarvi e scriverò con voi un programma che sia il nostro impegno per Canosa”. Lavoriamo insieme per amore della nostra città.