Casa Accoglienza di Andria: inaugurazione nuovo ambulatorio medico lunedì 12 febbraio

Lunedì 12 Febbraio 2018, alle ore 19:00, il Vescovo di Andria Mons. Luigi Mansi benedirà l’ambulatorio medico-infermieristico della Casa di Accoglienza “S Maria Goretti” della Diocesi di Andria, in via Quarti, 7 nel suo nuovo luogo e nella sua nuova veste.

L’intera opera-servizio è resa possibile grazie al prezioso contributo di medici e infermieri, volontari, che da anni curano gratuitamente poveri, emarginati, esclusi, disagiati di ogni nazione e paese.

L’ambulatorio medico-infermieristico della Casa di Accoglienza “S Maria Goretti” della Diocesi di Andria opera dall’anno 2005, consolidandosi nel tempo con prestazioni sempre più mirate alle necessità di tanti bisognosi.

È doveroso ricordare che oltre alla rete di medici e infermieri che presta quotidianamente la propria opera all’interno dell’ambulatorio medico della Casa di Accoglienza, molti medici e operatori sanitari mettono a disposizione le proprie competenze presso i loro studi e ambulatori medici.

Da un’attenta analisi delle prestazioni mediche effettuate, risultano essere fruitori del servizio non solo migrati, ma anche, e soprattutto, cittadini andriesi che sono quasi il 70% della domanda, che richiedono visite specialistiche, esami di laboratorio, farmaci non mutuabili e orientamento ai servizi sanitari territoriali. Lo scorso anno, è stata data assistenza medica-infermieristica e farmaceutica a circa 800 uomini e donne.

“Questo servizio – scrive don Geremia Acri della Casa di Accoglienza “S.Maria Goretti” – è una risposta concreta, della carità della Chiesa, alle tante e sempre nuove domande che salgono da una umanità piegata dalla sofferenza”.