Consegna delle aree interessate alla realizzazione della nuova area mercatale in zona PIP. Sindaco Bruno: “Struttura strategica da realizzare in tempi rapidi” – video

Questa mattina in via della Costituzione consegna delle aree interessate alla realizzazione della nuova area mercatale in zona PIP. L’area interessata è estesa circa 13.000 mq., saranno realizzati 20 posteggi per la commercializzazione di prodotti ortofrutticoli, avranno le stesse dimensioni degli attuali, posti su via Barletta, ed interessati dai lavori dell’interramento ferroviario e quindi necessariamente da spostare. Il progetto prevede una grande area coperta con corridoio centrale. “Entro quest’anno, questo è l’auspicio, contiamo – spiega il Sindaco, avv. Giovanna Brunodi completare questa struttura su area comunale spostando così dall’attuale posizionamento il Mercato di via Barletta coinvolto in pieno dai lavori del nuovo tracciato ferroviario sotterraneo. Con Ferrotramviaria e Regione Puglia abbiamo individuato questa soluzione che non solo migliora il progetto principale, ma risolve anche un problema atavico, ovvero l’attuale collocazione del Mercato che è in pieno centro.

Così lo spostiamo a poca distanza dalle altre due aree destinate alla costruzione delle caserme di GdF e Carabinieri e presto metteremo a regime anche il regolamento dei PIP. Presto dunque, dopo il picchettamento già di questa mattina, inizieranno i lavori rispettando anche il destino degli alberi di ulivo esistenti, spontanei, che verranno espiantati, messi a dimora e poi reimpiantati qui”. “La nuova collocazione del Mercato -spiega a sua volta l’assessore all’Urbanistica, arch. Anna Maria Curcurutolo rende più accessibile perchè sede più comoda da raggiungere perchè non dimentichiamo che è un polo attrattore di forte traffico pesante”. Link video:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.