Consorzi di Bonifica, agricoltori andriesi tartassati valutano protesta “richieste di pagamento migliaia di euro mentre siamo in attesa di risposte dalla politica”

Si sperava che l’audizione del Commissario in Commissione regionale portasse a delle risposte che calmierassero la situazione di forte tensione sociale registrata tra agricoltori e cittadini ma pare che così non sia stato, anzi. Infatti l’unica risposta è stata che si sta andando verso quello che potrebbe essere un altro carrozzone chiamato consorzio unico che dovrebbe raggruppare i quattro già esistenti. Dall’Ufficio di Coordinamento delle Libere Associazioni Civiche Andriesi, al quale aderiscono anche Associazioni regolarmente iscritte all’Albo comunale come quelle guidate dall’Attivista Sociale Savino Montaruli, esprimono la loro dura reazione dichiarando:

“mentre il comune di Casarano, l’intero consiglio comunale del vicino comune di Canosa di Puglia che, senza schieramenti politici ha approvato una deliberazione a sostegno degli agricoltori ed altri comuni si stanno attivando, anche politicamente, per reagire a queste assurde ed ingiustificate richieste di denaro da parte dei Consorzi di Bonifica, il cui operato sui territori viene ripetutamente messo in discussione, pare che nella città di Andria, la Patria dell’Agricoltura, i silenzi abbiano preso il sopravvento” – ha osservato Montaruli.

Intanto, ricorda sempre l’attivista andriese, “in Quarta Commissione regionale Agricoltura è arrivata l’altra bella notizia cioè che sono già in partenza gli avvisi di pagamento per gli anni 2022 e 2023. Un passaggio che addirittura verrebbe dichiarato essere necessario per i loro adempimenti burocratici ma sicuramente non per gli interessi dei cittadini che nei palazzi del potere non sono più in grado di difendere. Sappiamo che ad Andria c’è grande fermento e si andrebbe anche verso la mobilitazione, viste le richieste di pagamento che arrivano anche a molte migliaia di euro per ciascun Agricoltore”– ha sottolineato Montaruli che non esclude quindi una nuova forma di protesta con gli agricoltori del C.L.A.A. – Comitato Liberi Agricoltori Andriesi.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.