Conte annuncia Decreto Legge: zona rossa dal 24 dicembre, 646 milioni per bar e ristoranti – video conferenza stampa

“Una decisione sofferta per rafforzare le misure per cautelarci meglio, anche in vista della ripartenza di gennaio” – così il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel corso di una conferenza stampa svoltasi in serata per presentare nei dettagli i provvedimenti in vista del periodo natalizio imminente:

Anzitutto, Conte ha specificato come stavolta il provvedimento sia emanato attraverso un Decreto Legge valido dal 21 dicembre al 6 gennaio vietato ogni spostamento tra regioni. Zona rossa tra il 24 ed il 6 gennaio. Visita massimo 2 parenti o 2 amici ad eccesione di minori di 14 anni e persone disabili o non autosufficienti. Chiusi negozi, centri estetici, bar e ristoranti. Aperti invece supermercati, tabaccherie e parrucchieri. Dal 28, 29, e 30 dicembre e 4 gennaio sarà invece zona arancione sarà possibile spostarsi tra piccoli comuni fino a 5mila abitati in un raggio di 30 Km, ad esclusione dei capoluoghi di provincia. Anche in questo scenario, resterano chiusi bar e ristoranti con l’eccesione di consegna a domicilio. Per quanto riguarda i ristori:

Immediato ristoro pari a 646 milioni per bar e ristoranti, pari al 100% di quanto già deciso nel Decreto Bilancio con “misure perequative per evitare ingiustizie nei vari interventi”. Cashback, Conte la definisce una “misura di sistema a favore dei cittadini e della digitalizzazione del paese“. Ci sarà poi il “vaccine day”, con la distribuzione delle prime dosi di vaccino. Link video:

A segnalarci la notizia anche alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina facebook.com/www.cronaca.news è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/cronaca_news) oppure iscrivendosi sul gruppo Whatsapp cliccando su questo link di invito.

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.