Controlli serrati dei Carabinieri nella Bat: diverse sanzioni al CdS, auto e velocipedi elettrici, perquisizioni e controlli a sorvegliati speciali

Stretta sulla Malamovida a Barletta, e in particolar modo nelle vie del centro storico, ritrovo abituale di moltissimi giovani, per lo più barlettani ma anche provenienti dalle vicine Cerignola e Andria. Da tempo i militari dell’Arma hanno innalzato il livello di attenzione nei riguardi delle dinamiche giovanili, predisponendo una vera e propria task force dedicata per assicurare un divertimento responsabile e sicuro. In tale ambito sono stati i Carabinieri della locale Compagnia ad effettuare, anche nello scorso weekend, un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto della cosiddetta Malamovida e a tutti quei fenomeni di degrado e turbativa dell’ordine pubblico nel centro storico di Barletta.

Con la predisposizione di alcune pattuglie appiedate e di altre con autovetture con i colori istituzionali, nonché l’utilizzo della Stazione mobile dell’Arma, nella notte tra sabato e domenica, i militari della Compagnia hanno presidiato le vie dove insistono la maggior parte dei locali che fino a notte inoltrata vedono tra gli avventori giovani del posto e non solo. Inoltre, le pattuglie hanno effettuato alcuni posti di controllo sulle arterie principali di arrivo del centro storico e di uscita dalla città al termine della serata utilizzando l’etilometro per controllare il tasso alcolemico di chi spesso si mette alla guida dopo aver assunto sostanze alcooliche con il rischio per la propria incolumità e quella altrui.

Al termine del servizio, proseguito per tutto l’arco serale, i Carabinieri hanno proceduto all’identificazione di oltre 50 persone e al controllo di 30 autovetture; sono stati messi in atto 5 posti di controllo a doppio senso di marcia, ove sono state elevate 5 sanzioni al Codice della Strada e in particolare ai velocipedi elettrici, particolarmente diffusi nella città della Disfida. Sono state effettuate numerose perquisizioni e controlli anche ai sorvegliati speciali di PS, e agli arrestati domiciliari. I servizi, nei locali e nelle aree cittadine interessate dalla Movida, continueranno, come di consueto, anche nelle prossime settimane. Tra le altre attività, l’Arma sta predisponendo, unitamente ai propri reparti speciali e con la collaborazione della Polizia Locale di Barletta, anche mirati e articolati servizi volti al contrasto dell’odioso fenomeno dei furti di autovetture.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.