“Dio abita a…pianterreno” il nuovo libro di don Vito Miracapillo

Un nuovo libro di don Vito Miracapillo dal titolo “Dio abita a…pianterreno” è in vendita nelle librerie dal mese di gennaio 2023, un libro dedicato a:                                             

“Dedicato a uomini e donne alla ricerca della fonte della vita e della verità di tutto ciò che esiste; a chi non si ferma a speculazioni filosofiche e/o ideologiche circa l’Essere Supremo;
a coloro che intendono incontrare Dio sui propri passi, dopo aver sentito parlare di Lui;
a tutti i credenti per i quali Dio non è invenzione dell’uomo, non è prigioniero di categorie, raffigurazioni, regole, luoghi e comportamenti legalistici e fissi nel tempo, non si lascia definire da etichette e interessi vari di gruppi dominanti; bensì lo si scopre e si ascolta nella sua rivelazione al di là di ogni costruzione e conquista umana; è ragione di vita, speranza di liberazione, salvezza, futuro, perché origine di ogni cosa animata e inanimata, visibile e invisibile; presenza efficace di vicinanza, amore, accoglienza, solidarietà e reale rinnovamento “della e nella storia”; compagno di viaggio e meta di ogni vivente e di tutta la realtà creata. Realtà impensabile, irraggiungibile dall’uomo e “mirabile mistero” rivelato e donato dal Verbo fatto carne:

Dio Uno e Tre Persone nel Suo stesso Essere, Comunità di Vita del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, da contemplare, adorare, accogliere, vivere e in cui immergersi!” È la convinzione di un rapporto con un Dio sempre vicino, accogliente e liberatore, aperto al bene di ogni essere umano, di tutta l’umanità e del creato, quale è il Dio di Gesù proclamato nel Padre Nostro, preghiera rivoluzionaria, che esplicita la realtà profonda espressa in uno dei messaggi dello stesso autore: Dio è “la domanda”. Ogni essere umano, “una” risposta. Ogni essere umano è “una domanda”. Dio “la” risposta”.

Una vita ricca di esperienze oltreoceano quella di don Vito Miracapillo. Dal seminario a Molfetta negli anni ‘60, alla partenza per Verona al Seminario teologico per l’America Latina passando anche per l’esperienza professionale alle officine FIAT di Torino. Elementi che crearono le basi per un uomo religioso vicino alla realtà quotidiana. Dopo le prime esperienze ad Andria, poi, in contrasto con il Vescovo dell’epoca, decise comunque di partire in missione per il Sudamerica. Fu così che dal 1974, cominciò la sua avventura nel nordest del Brasile, con un’esplorazione nella foresta e gli incontri ravvicinati con gli animali selvatici, meno pericolosi dei latifondisti che compromettevano già allora le popolazioni Indios mediante una gestione invasiva delle coltivazioni da zucchero:

Fastidioso per il sistema clientelare e violento, fu dapprima segnalato dalle istituzioni amiche dei latifondisti, poi sottoposto agli arresti domiciliari ed infine espulso dal paese. Un decreto di espulsione che terminò soltanto nel 1993, con il termine della dittatura militare e con l’allora Presidente – Dilma Rousseff – che concesse l’autorizzazione permanente a don Vito di tornare a vivere nel Paese. Oggi 74 enne e con un sacerdozio che ha raggiunto i 50 anni, don Vito Miracapillo è nuovamente nella sua Andria per raccontare la Storia, di chi, nonostante le enormi difficoltà, ha fatto della diffusione dei valori cristiani e del contrasto della povertà una ragione di vita. A tal proposito riproponiamo un video che documenta in breve l’operato di don Vito Miracapillo nel periodo di permanenza in Brasile e l’incontro tenutosi il 27 maggio del 2022 presso l’IISS “Giuseppe Colasanto” di Andria durante la presentazione di un altro libro autobiografico dal titolo “Un uomo, un prete, una missione”:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.