Esplosione Commissariato Andria, Giorgino: “Solidarietà alle Forze dell’ordine, massima vigilanza e mobilitazione”

Appresa la notizia dell’esplosione dell’ordigno, il sindaco di Andria, avv. Nicola Giorgino, si è recato nella sede del Commissariato di PS. “La comunità cittadina -dichiara- è interdetta e sbalordita rispetto a quanto accaduto, ma anche determinata a condannare con forza il tentativo, evidente, di intimidire le Forze dell’Ordine. Esprimo, a nome di tutta la città, la totale solidarietà di Andria agli uomini e alle donne del Commissariato di PS ed assicuro la massima mobilitazione a salvaguardia e difesa di questo presidio di garanzia e sicurezza della nostra collettività”.

 Il Sindaco ha espresso solidarietà al Questore di Bari  che nel frattempo è giunto nella città di  Andria, al Dirigente del Commissariato e a tutto il personale di polizia. Intanto si cerca di ricostruire la dinamica dell’accaduto e ci si interroga sul quando e sul come l’ordigno rudimentale sia stato messo nel cestino portarifiuti.