Fratelli d’Italia cerca candidato Sindaco di Andria per il centrodestra

Giorgia Meloni con il Primo Ministro Orban durante Atreju 2019

Isola Tiberina, 20-21-22 settembre 2019. Incontri, dibattiti, spettacoli e tanti ospiti, nazionali e non. Una kermesse ormai diventata una tra le manifestazioni più importanti del panorama politico nazionale. Si parla di Atreju, la festa e il raduno di Fratelli d’Italia, giunta ormai alla sua 22^ edizione che quest’anno era targata con lo slogan “Sfida alle stelle”, che ha confermato Giorgia Meloni sempre più protagonista della scena politica italiana e della destra in particolare, così come confermato anche dalle presenze ad Atreju di esponenti di schieramenti di centrodestra europei.  Un evento al quale, come da tradizione, ha preso parte anche una delegazione di FdI Andria:

“Torniamo da Roma con la consapevolezza che si sia aperta una nuova fase, naturalmente positiva e propositiva per Fratelli d’Italia, anche a livello locale -commentano dal coordinamento cittadino di FdI.  Le giornate di confronto nella Capitale non hanno interrotto il lavoro che si sta portando avanti nel territorio e per questo dichiariamo da subito la nostra disponibilità a lavorare per il bene della Città, convogliando le energie migliori per individuare il miglior candidato alla carica di Sindaco per il centrodestra. Applicando le stesse uniformità programmatiche e di visioni che il nostro movimento politico sta attuando a carattere nazionale, anche ad Andria è necessario trovare una figura qualificata e stimata che sia prima di tutto coerente con i nostri valori, garantendo lealtà alla coalizione soprattutto contro gli ‘inciuci’ che hanno caratterizzato le ultime vicende di politica locale e a livello nazionale hanno portato alla nascita dell’ultimo governo PD-M5S”.