Giornata Mondiale Autismo: domenica 2 aprile il Centro ABA Villa Gaia in Viale Crispi

La Cooperativa Sociale Villa Gaia, da tempo attenta ai bisogni legati alla sindrome dell’Autismo anche grazie all’apertura del Centro ABA Villa Gaia – Professionisti per l’Autismo, aderisce alla Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo, evento sancito dalle Nazioni Unite nel 2007 per promuovere la conoscenza dell’autismo e la solidarietà nei confronti dei bambini e delle persone che ne sono affette, che restano spesso invisibili ai più.

Per questo domenica 2 aprile, gli educatori del Centro ABA Villa Gaia saranno presenti in Viale Crispi (ang. V. Regina Margherita), dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle 18:30 alle 21:00, con uno spazio rivolto a tutti coloro i quali vogliano incontrare e ricevere informazioni da personale altamente qualificato, certificato ABA – Applied Behavior Analysis dallo IESCUM – Istituto Europeo per lo Studio del Comportamento Umano di Parma.

La Cooperativa Villa Gaia, nell’intento di rispondere al grido disperato di numerose famiglie del territorio che vivono quotidianamente sulla propria pelle l’autismo, ha deciso di rispondere con una proposta concreta ed efficace offrendo la possibilità di un intervento abilitativo con personale qualificato IESCUM. Tutti gli interventi sono basati su principi e procedure ABA che è il Golden Standard dei trattamenti per l’autismo come indicato nelle Linee Guida del SSN del 2011”- queste le parole della Presidente della Cooperativa Villa Gaia, Ida Amorese.

La giornata è patrocinata dagli assessorati ai Servizi Sociali, all’Istruzione, e alla Cultura della Città di Andria, rispettivamente rappresentati dalla dr.ssa Elisa Manta, dall’avv. Paola Albo e Avv. Luigi Del Giudice, ed è finalizzata a sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’autismo con la proiezione di filmati ed il coinvolgimento delle scolaresche, oltre a svolgere attività di supporto e di informazione alle famiglie sui possibili percorsi di abilitazione da intraprendere.

Per l’occasione, Palazzo di Città sarà illuminato di blu, colore simbolo della giornata, in segno di vicinanza alle famiglie che quotidianamente convivono con le dinamiche legate all’autismo.