Il cantante Ron è originario della Bat: l’albero genealogico verrà consegnato dal Sindaco di Trani

Il “Sono un figlio live tour” è un successo di pubblico e concluderà la “sessione teatrale” in Puglia (il 6 maggio al Radar di Monopoli) dove, il giorno dopo, Ron riceverà ufficialmente dal sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, l’albero genealogico che ricostruisce puntualmente le origini della sua famiglia. La cerimonia avrà luogo domenica 7 maggio, alle ore 10.30, al Palazzo Beltrani di Trani. L’albero genealogico di Rosalino Cellamare, in arte Ron, è il risultato della ricerca storica avviata dalla Città di Trani dopo che l’artista aveva espresso il desiderio di ritrovare le proprie radici pugliesi, completata nelle scorse settimane e che abbraccia tre secoli.

Oltre a cesellare la storia della famiglia Cellamare, gli uffici comunali hanno anche avviato contatti con alcuni discendenti ancora in vita e residenti nella cittadina da cui il nonno paterno di Ron, Domenico, emigrò verso il nord dell’Italia in cerca di lavoro. Ron è particolarmente legato alla Puglia: “La mia famiglia arriva da un mondo che non conosco ma che c’è stato e che sarà stato sicuramente meraviglioso com’è il cuore della Puglia, che mi emoziona ogni volta che ci vado”, e proprio questo suo sguardo rivolto verso il passato è quello che si respira nell’ultimo album autobiografico “Sono un figlio”, molto intimo, dedicato a papà Savino.

Molto amato dal pubblico, artista raffinato e sensibile, Ron vanta una delle carriere più importanti del panorama musicale italiano di cui è protagonista indiscusso: 50 anni di attività appena festeggiati e un repertorio ricchissimo e tra i più belli della nostra musica cantautorale. Con il suo talento ed intuizioni compositive ha firmato molti capolavori e tanti successi, anche per grandi artisti, rimasti impressi nella memoria collettiva. Ha pubblicato 26 album da studio, partecipato a 8 edizioni del Festival di Sanremo (vincendo nel 1996 con Vorrei incontrarti fra cent’anni in coppia con Tosca), e a 7 edizioni del Festivalbar (vincendo nel 1982 con Anima).

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina https://www.facebook.com/videoandria.notizie/ è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.