Il coro polifonico andriese “Vox et Anima” a Roma: l’eredità di Mons. De Fidio nella città eterna

Il coro polifonico andriese “Vox et Anima” si prepara al suo debutto nella città eterna.
“Siamo molto emozionati. Per noi è un onore e un privilegio accogliere questo invito, ma viviamo questa opportunità anche come un dovere morale e culturale:

portare il musicista e organista Mons. De Fidio, nostro conterraneo, oltre le porte della nostra città!” Queste le parole della direttrice del coro M° Benedetta Lomuscio. Il 19 novembre 2022, alle ore 19:30, nella suggestiva cornice della Chiesa di San Francesco a Ripa in Trastevere, il coro Vox et Anima aprirà il concerto con la Missa Brevis n. 7 di Charles Gounod per concludersi poi con le dolci e intense note di Mozart, Caudana, Perosi e alcuni tra i brani più rappresentativi del genio compositivo del De Fidio. Il giorno 20 novembre alle ore 11:30 i giovani cantori saranno impegnati nell’animazione della Celebrazione Eucaristia della Solennità di Cristo Re nella Basilica Papale San Paolo fuori le mura. Mons. Antonio De Fidio (1887-1955) sacerdote, compositore e organista andriese, si è distinto per composizioni di fine ed audace polifonia e, da diversi anni, l’ensemble Vox et Anima ne studia, approfondisce ed interpreta le sue più rappresentative opere. Il programma del concerto, accuratamente scelto, porterà a far riecheggiare nelle chiesa romana uno dei capolavori del De Fidio: “O Crux”, il brano che narra, attraverso una struggente intensità musicale in perfetta armonia con il testo, la triste e mortale esperienza della croce che si apre alla speranza costituita dallo straordinario atto di amore di Cristo. Per dolcezza e legame affettivo, invece, verrà eseguita anche la ninna nanna a Gesù Bambino, “Dormi, non piangere”: brano profondamente legato alla tradizione musicale natalizia andriese.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.